SEZIONI NOTIZIE

Igea 1946, Maisano: "Sono felice di avere deciso una partita scorbutica"

di MNP Redazione
Fonte: Asd Igea 1946
Vedi letture
Il gol di Maisano
Il gol di Maisano

E' uno di quei giocatori che qualsiasi tecnico vorrebbe nella propria squadra. Sempre pronto a dare il suo contributo, partendo nell'undici titolare o dalla panchina. Ecco Giuseppe Maisano, classe 1994, esterno mancino e match winner nel match dell'Igea 1946 sul campo del Pro Falcone.
Un suo fendente dal limite dell'area ha fruttato tre punti preziosissimi ai giallorossi che adesso hanno appena una lunghezza di ritardo dalla capolista Acquedolci: "E' stato un bel gol - ha raccontato Maisano - nato da una efficace circolazione di palla dalla difesa e dall'intesa tra Leo e La Spada. Non ci ho pensato su due volte e ho calciato, notando uno spazio libero sul primo palo. E' il mio primo gol in stagione che coincide con la mia prima gara da titolare. Sono felice di avere deciso una partita scorbutica, su un campo difficile contro un avversario tosto. Il Falcone, insieme alla Rinascita Patti, è la squadra tra quelle che abbiamo affrontato fino ad oggi che mi ha fatto la migliore impressione".

Campionato che ha già espresso i reali valori delle varie squadre? "In parte - ha continuato l'esterno igeano - visto che alcune squadre come Santangiolese e Sinagra stanno facendo bene come era nelle previsioni. Meno ha fatto sin qui il Gangi, che però domenica ha battuto nettamente il Merì. La classifica dice che al momento ha fatto meglio di tutti l'Acquedolci, che ci supera di un solo punto in classifica. Sarebbe bello arrivare allo scontro diretto in casa loro del primo dicembre appaiati o addirittura avanti, Dovremo essere determinati, concentrati a fare bene partita dopo partita, a cominciare da domenica prossima quando ospiteremo il Supergiovane Castelbuono. Affrontare l'Igea carica tutti e in più i nostri futuri avversari vengono da una vittoria importante contro il Rocca di Caprileone. Con umiltà e determinazione dovremo vincere anche la prossima gara".

L'Igea targata Furnari sembra inarrestabile e ha ottenuto il quarto successo consecutivo: "Lavoriamo tantissimo in settimana sull'aspetto tattico - ha concluso Maisano - con un occhio anche alle caratteristiche dell'avversario di turno".

Altre notizie
Lunedì 25 maggio 2020
16:30 L'approfondimento Percezione e realtà, ad ognuno la propria mascher(in)a 10:23 Primo piano Mascherine Amministrazione-Fc: donazione, consegna e fuga 09:21 Fuori Campo “Non succede quasi mai": ecco il nuovo singolo di Cabrio
Domenica 24 maggio 2020
21:54 Primo piano Caso mascherine: donazione Fc Messina e giorno delle verità? 16:00 Primo piano Caso mascherine, porta aperta o chiusa? E ancora punti oscuri
PUBBLICITÀ
10:52 L'approfondimento Camaro 1969 tra addii e voci di fusioni. Quale sarà il futuro? 10:04 Le categorie 1^-Pgs Luce, Beninato: "Soddisfatto della stagione dei miei ragazzi"
Sabato 23 maggio 2020
12:01 Le categorie 1^-Fiumedinisi, Renzo: "Cammino lungo ed emozionante" 10:59 Promozione La Castelluccese tocca il punto più alto: salvezza e decimo posto 09:42 Fuori Campo La piscina scoperta di villa Dante riapre lunedì 25 maggio
Venerdì 22 maggio 2020
21:10 Fuori Campo Una maschera sul viso per i dipendenti comunali: la Toro ne consegna 65.000 20:28 Serie D La proposta della Lnd: una promozione e quattro retrocessioni 16:25 Fuori Campo Caso mascherine: Scavello e Russo vogliono saperne di più 13:29 Fuori Campo La giornalista Roberta Casagrande vince il premio Etica dell'informazione 12:03 Acr Messina Acr Messina: c'è nessuno?????? Dal Gruppo Sciotto solo silenzi 10:46 Promozione Milazzo, i ringraziamenti di Nico Caragliano: "Emozioni forti" 09:52 Promozione L'Acquedolci chiede l'Eccellenza: "Meritata di diritto"
Giovedì 21 maggio 2020
16:53 Fuori Campo Comune di Messina, Toro e mascherine. La replica di Rocco Arena 12:17 Promozione Messana, De Luca: "Futuro? Cercheremo il meglio per la società" 10:59 Le categorie 1^-Pgs Luce, Caratozzolo: "Non ci siamo mai fermati". Ecco i piani