SEZIONI NOTIZIE

2^-Saponarese, obiettivo raggiunto. Gugliotta: "Una grande gioia"

di Davide Billa
Vedi letture
Foto

“La Prima non si dimentica mai”. Questo lo striscione esposto nella piazza principale del paese dai tifosi della Saponarese per festeggiare lo storico approdo in Prima categoria della loro squadra. Entusiasmo alle stelle nel piccolo centro tirrenico, con la società del presidente Nicoluccio Gugliotta che può brindare al traguardo raggiunto: “Lo aspettavamo perché, da ottobre a febbraio, siamo stati sempre in testa al girone, poi per alcuni punti persi per strada e la sconfitta a tavolino (contro il Real Zancle) è cambiato tutto”.

La Saponarese, passata dalla guida di Peppe Midiri a quella di Santino Errante, ha dovuto cedere il passo al Furci, promosso come primo, ma il salto è arrivato comunque: “È una grande gioia, abbiamo allestito una squadra con giocatori di categoria superiore ed era il nostro obiettivo da inizio stagione. La nostra società è del 2015, siamo partita dalla Terza categoria e in cinque anni siamo arrivati in Prima”, ha dichiarato il massimo dirigente biancoazzurro, che adesso pensa al prossimo campionato. Una novità assoluta per la Saponarese che, però, sarà ancora affidata a mister Errante: “Era stato già confermato a priori. Abbiamo fatto una riunione giovedì, poi venerdì abbiamo avuto la notizia della promozione e settimana prossima ci rivedremo. Anche i giocatori in squadra sono quasi tutti confermati”.

Dettagli e trattative che saranno valutati e ufficializzati nelle prossime settimane, ma la Saponarese si dovrebbe presentare ai nastri di partenza con una responsabilità in più. In virtù della possibile fusione tra Saponara (Prima categoria) e Valle del Mela (Terza categoria), che unirebbero le forze e giocherebbero a Giammoro, il club del presidente Gugliotta rimarrebbe l’unico rappresentante nel paese: “Abbiamo una bel gruppo di dirigenti e siamo una società ambiziosa. Puntiamo innanzitutto a una salvezza tranquilla, ma potremmo anche fare un pensiero ai play-off. Se riconfermassimo la squadra dell’anno scorso, composta da giocatori esperti e di categoria, con altri due-tre innesti importanti potremmo dire la nostra”.

Altre notizie
Domenica 12 luglio 2020
19:04 Acr Messina Acr Messina, accordo chiuso: Del Regno affianca Sciotto 11:37 Eccellenza Acquedolci, la prima novità è il direttore tecnico Dino Granata 11:06 Le categorie 2^-Il Riviera Nord conferma la propria casa: accordo per il "Bonanno" 10:14 Promozione Peppe Sciliberto saluta il Milazzo: "Anno positivo. Valuto altre offerte"
Sabato 11 luglio 2020
17:58 Eccellenza Igea, centrocampo eccellente: arriva anche Francesco Cardia
PUBBLICITÀ
17:55 Promozione Sporting Taormina-Sporting Atene, fusione quasi ufficiale 12:14 L'approfondimento Stadio "Franco Scoglio" non in regola. Bando in bilico?
Venerdì 10 luglio 2020
16:12 L'approfondimento Calciomercato, tempo di supercolpi: sogni e trattative sotto l'ombrellone 14:31 Eccellenza Natale Gatto saluta l'Igea: "Motivi non dipendenti dalla mia volontà" 13:30 Serie D Serie D, le date della stagione 2020/2021. In campo il 20 settembre 10:07 Avversarie Licata, accordo con il difensore Maurizio Dall'Oglio
Giovedì 09 luglio 2020
20:27 Eccellenza Igea 1946, primo colpo a centrocampo: Roberto Assenzio 20:12 Serie D Fc Messina, arriva il "dodicesimo uomo": rinnova Riccardo Aprile 18:44 Promozione Il Sinagra ricomincia dal tecnico Antonio Sardo Infirri 18:13 Le categorie 2^-Carnabuci e Frontaurea restano al Real Rocchenere 17:37 Le categorie 1^-La Duilia saluta mister Nastasi: separazione consensuale 15:31 L'approfondimento Acr-Sciotto: ora è prendere o lasciare in mezzo a mille occasioni sprecate 15:25 Acr Messina Acr, gruppo campano sempre più lontano. L'idea Lo Monaco prende quota 14:43 L'approfondimento Al via la stagione 2020/2021: tutte le date, info e scadenze 10:28 Avversarie Max Lucarelli lascia la Sicilia: accordo con l'Afragolese