SEZIONI NOTIZIE

Acr Messina, Rando: "Ci teniamo il punto, ma dobbiamo migliorare"

di MNP Redazione
Vedi letture
Foto

Solo un pari per l’Acr Messina contro il Marsala ma tante azioni in un match piacevole: “Il lato positivo è che chi è venuto al campo si è divertito. Sono soddisfatto del primo tempo, anche perché avevo detto ai ragazzi di affrontare il Marsala senza guardare la classifica, ma l’organico e l’allenatore che avevo avuto modo di seguire lo scorso anno e fa giocare davvero bene la sua squadra”, ha commentato a caldo mister Pasquale Rando, che ha visto la sua squadra propositiva in avvio ma stanca nella seconda frazione: “Nel primo tempo abbiamo creato 4-5 occasioni e potevamo passare in vantaggio, mentre nella ripresa abbiamo pagato la precaria condizione di alcuni ragazzi che sono arrivati in corsa e qualcuno in settimana ha anche avuto problemi come Cristiani o Sampietro, che viene da un infortunio. L’aspetto positivo è che siamo riusciti a ribattere colpo su colpo e, nonostante qualche difficoltà, abbiamo costruito occasioni importanti. Ci teniamo il punto, ma siamo consapevoli di dover migliorare e lavorare”.

Quindi mister Rando si concentra sulle prove di alcuni singoli e, in particolare, su Coralli, in campo fin dall’inizio, e Esposito, al debutto: “È un giocatore importante e lo ha dimostrato dopo mesi di assenza. È forte nel gioco aereo e ci può tornare utile, così come Coralli che è stato importante anche in fase difensiva e non si risparmia. Sampietro? Dobbiamo lavorare perché ha avuto un infortunio che lo ha condizionato ma è importante per noi e quando le energie erano al massimo la squadra ha girato bene, ha costruito occasioni importanti e lui ha dimostrato di essere importante”.

Un pari che comunque serve per prolungare la serie positiva, ma non può bastare per risalire la classifica e avvicinarsi alle prime posizioni: “Il mercato non è stato facile, soprattutto all’inizio. La squadra è stata costruita in corsa e - ha concluso mister Rando – almeno sette giocatori che oggi erano in campo non erano con noi in preparazione, quindi dobbiamo migliorare la condizione e arrivare vicini alle squadre di testa nella sessione invernale di mercato e, poi, migliorare in quei punti in cui troveremo delle carenze”.

Altre notizie
Lunedì 25 maggio 2020
16:30 L'approfondimento Percezione e realtà, ad ognuno la propria mascher(in)a 10:23 Primo piano Mascherine Amministrazione-Fc: donazione, consegna e fuga 09:21 Fuori Campo “Non succede quasi mai": ecco il nuovo singolo di Cabrio
Domenica 24 maggio 2020
21:54 Primo piano Caso mascherine: donazione Fc Messina e giorno delle verità? 16:00 Primo piano Caso mascherine, porta aperta o chiusa? E ancora punti oscuri
PUBBLICITÀ
10:52 L'approfondimento Camaro 1969 tra addii e voci di fusioni. Quale sarà il futuro? 10:04 Le categorie 1^-Pgs Luce, Beninato: "Soddisfatto della stagione dei miei ragazzi"
Sabato 23 maggio 2020
12:01 Le categorie 1^-Fiumedinisi, Renzo: "Cammino lungo ed emozionante" 10:59 Promozione La Castelluccese tocca il punto più alto: salvezza e decimo posto 09:42 Fuori Campo La piscina scoperta di villa Dante riapre lunedì 25 maggio
Venerdì 22 maggio 2020
21:10 Fuori Campo Una maschera sul viso per i dipendenti comunali: la Toro ne consegna 65.000 20:28 Serie D La proposta della Lnd: una promozione e quattro retrocessioni 16:25 Fuori Campo Caso mascherine: Scavello e Russo vogliono saperne di più 13:29 Fuori Campo La giornalista Roberta Casagrande vince il premio Etica dell'informazione 12:03 Acr Messina Acr Messina: c'è nessuno?????? Dal Gruppo Sciotto solo silenzi 10:46 Promozione Milazzo, i ringraziamenti di Nico Caragliano: "Emozioni forti" 09:52 Promozione L'Acquedolci chiede l'Eccellenza: "Meritata di diritto"
Giovedì 21 maggio 2020
16:53 Fuori Campo Comune di Messina, Toro e mascherine. La replica di Rocco Arena 12:17 Promozione Messana, De Luca: "Futuro? Cercheremo il meglio per la società" 10:59 Le categorie 1^-Pgs Luce, Caratozzolo: "Non ci siamo mai fermati". Ecco i piani