Ok Troina, Vibonese e Nocerina. Messina, che chance ad Acireale!

di MNP Redazione
articolo letto 759 volte
Isola C. Rizzuto-Sancataldese
Isola C. Rizzuto-Sancataldese

La 23^ giornata non registra risultati clamorosi, a eccezione delle battute di arresto di due delle prime cinque, che sembrano poter riaprire i giochi in chiave playoff. In testa, continua la marcia del Troina che bissa la vittoria ottenuta domenica scorsa ad Acireale e ottiene i 3 punti contro il Palazzolo, grazie al 2-0 firmato dai gol degli argentini di passaporto italiano Nahuel Alves Da Silva, classe 2000 e Rodrigo Martin Tuninetti.

Alle spalle dei rossoblù si ferma l’Igea Virtus, sconfitta 1-0 in casa del Portici (gol di Maggio al 53'), mentre mantengono intatte le distanze la Nocerina, che rifila un netto 3-0 alla Palmese e, soprattutto, la Vibonese, vittoriosa di misura a Cittanova (1-2) in un match caratterizzato dai tre gol annullati ai giallorossi padroni di casa. I molossi, grazie ad uno straripante Cavallaro ed alla doppietta di Russo, scavalcano gli igeani in classifica e si piazzano a sei lunghezze dal Troina, mentre i rossoblù del presidente Caffo si confermano squadra concreta, speculativa e un po’ fortunata, con la possibilità, domenica prossima, di affrontare, tra le mura amiche, la capolista. Al Proto-Morreale segnano al 12’ Dorato, al 48’ Franchino e accorcia al 77’ Postorino.

Il Gela si impone sull’Ercolanese al Presti e il 2-1 finale matura grazie alla rete di Bonanno a metà ripresa, dopo il botta e risposta Gallon- El Ouazni intorno al 30’, in un match caratterizzato dai lampi dei bomber. La Gelbison si lecca le ferite dopo la “manita” incassata al San Filippo e si impone 2-1 sul Roccella grazie al rigore di Manzillo ed al raddoppio di Tandara, entrambi nel primo tempo, e non basta ai calabresi il gol di Cordova al 73’.

Completano la giornata le gare delle ultime due squadre in graduatoria. La Sancataldese si conferma nel ruolo di “buon samaritano” beneficiando, dopo il Paceco domenica scorsa, anche l’Isola Capo Rizzuto, cui basta una rete di Pellizzi dopo 10’ per centrare l'1-0 e la seconda vittoria stagionale. I calabresi scavalcano in classifica i trapanesi, costretti all’ennesimo scivolone di stretta misura a vantaggio dell’Ebolitana, che passa 2-1 al Provinciale: apre Scalzone, pareggia Terlizzi su rigore e gol decisivo ancora di Scalzone in pieno recupero.

La giornata si completerà il mercoledì delle Ceneri, con i tifosi giallorossi che sperano in un bel regalo di San Valentino dai propri beniamini per saltare in un sol colpo quattro formazioni in classifica (Gela, Sancataldese, Gelbison ed Acireale) e piazzarsi a 5 lunghezze dalla zona play off. Ma battere l’Acireale non sarà impresa facile.

La 23^ giornata:
Acireale-Messina (mercoledì alle 14,30)
Cittanovese-Vibonese 1-2
Gela-Ercolanese 2-1
Gelbison-Roccella 2-1
Isola Capo Rizzuto-Sancataldese 1-0
Nocerina-Palmese 3-0
Paceco-Ebolitana 1-2
Portici-Igea Virtus 1-0
Troina-Palazzolo 2-0

Clicca qui per visualizzare la classifica


Altre notizie
Utilizzo dei Cookie
Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

CHIUDI