L'Igea Virtus batte 3-1 l'Atletico Messina: buone indicazioni per tutti

di MNP Redazione
articolo letto 837 volte
Foto

Al "D'Alcontres-Barone" l'Igea Virtus di mister Carmelo Mancuso inizia a prendere il ritmo dei 90' e rodare schemi tattici inserendo i nuovi acquisti Busatta e Vona nell'amichevole disputata ieri contro l'Atletico Messina, formazione di Prima categoria. Gara dall'andamento blando per via dei carichi di lavoro svolti nelle scorse settimane. La formazione scesa in campo con il modulo 4-3-3 formata da Prisco in porta, Allegra, Mancuso, Vona e Akrapovic sulla linea difensiva, Grosso, Grillo e Dodaro a centrocampo, Miuccio, Busatta e Le Piane nel tridente d'attacco. Dall'altra parte ci sono Interdonato tra i pali, difesa a quattro con Bonaccorso, Petralito, Bonsignore e Fanara, centrocampo a tre composto da Andò, Nicocia e Calapaj, attacco con Marco Libro, Siano e De Tommasi.

Ad aprire le danze è Miuccio, che firma il primo dei due gol di giornata (reti al 10' e al 31'), sfruttando una piccola amnesia difensiva della retroguardia peloritana. Le squadre si affrontano a viso aperto, l'Igea usa la tecnica e tiene palla sfruttando la maggiore qualità e le tre categorie di differenza, ma quando l'Atletico riparte fa vedere di avere lavorato bene in queste settimane agli ordini dei fratelli Libro. Tanto che, dopo alcuni spunti interessanti, strappa applausi il gol messo a segno al 14' da Calapaj nel quale c'è tutto: recupero palla di Andò, costruzione e giocata al volo. Si è andati a riposo sul 2-1 e su questo risultato, da segnalare che nella ripresa Akrapovic ha fallito un penalty.  Vona, però, al 75', firma il tris finale con una bella punizione pennellata sulla quale non può nulla Paolic.

In casa giallorossa ottime le prove dell'attaccante Miuccio, a segno anche domenica contro il Messina, e del difensore neo-arrivato Vona. La squadra, al primo successo in amichevole, riprenderà oggi gli allenamenti agli ordini di mister Mancuso per preparare al meglio sul piano fisico e tecnico-tattico il primo match del campionato di serie D girone I, in programma domenica pomeriggio sul campo  Gela. Per quanto riguarda l'Atletico, invece, un buon test contro una squadra di categoria superiore che ha consentito allo staff tecnico di valutare bene l'organico proiettandosi verso le ultime mosse di mercato. Diversi erano comunque gli assenti, tra infortuni e motivi di lavori: tra questi Pagliaro, Lo Nostro, Pagano, Cucinotta e Sfameni


Altre notizie
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy