Girone C: risultati, classifica e marcatori della ventinovesima giornata

di MNP Redazione
articolo letto 492 volte
Jonica-Messana
Jonica-Messana

Galletta, Arigò, Marchiafava e ancora Galletta sono gli autori del poker con il quale la Jonica supera la Messana e, a 90 minuti dal termine del torneo, vede sempre più vicina l’Eccellenza. Alla squadra di mister Moschella manca appena un punto per poter raggiungere il traguardo, anche in virtù del largo successo del Terme Vigliatore che, nello scontro diretto, ha superato 3-0 la Tirrenia: Carriolo, Genovese e ancora Cariolo i marcatori giallorossoverdi, che hanno firmato un successo fondamentale in ottica play-off. La squadra di mister Alizzi, infatti, oltre a mettere fuori gioco la Tirrenia dalla corsa al primato, ha anche strappato il secondo posto ai rivali, guadagnando la possibilità di disputare in casa la finale play-off.
Alle spalle delle tre battistrada ecco l’Aci S.Antonio, che ha travolto lo Sporting Viagrande: un 6-0 firmato da Sinito, autore di una tripletta, Caponcello, Mirabella e Campisi. Perde una posizione il Giardini Naxos che, sul campo del Gescal, si salva all’89: i naxioti passano in vantaggio con il rigore di Varrica, i biancoverdi replicano con De Tommasi, sempre dagli undici metri, e con La Rocca, ma nel finale Patti fissa il 2-2.
Successo di misura del Città di Mascalucia che, con la rete di Patrick Billa, impone l’1-0 su un Real Rometta che ha rivolto tutte le attenzioni sulla semifinale di ritorno di mercoledì tra Gangi e Marina di Ragusa (andata 1-2): in caso di qualificazione in finale degli ospiti, già promossi con il campionato, i neroverdi potrebbero festeggiare l’approdo in Eccellenza.

Ancora tutto da decifrare in coda: il Lineri Misterbianco non fa sconti al Torregrotta, che non va oltre un 1-1 che si decide in pochi minuti, prima Murabito per gli etnei, poi Sindoni per i messinesi. Un pari che costa caro ai torresi, agganciati dallo Sporting Trecastagni a quota 24 (in questo momento le due squadre disputerebbero il play-out) e superato dal Merì, a quota 25 e salvo.
Gli etnei conquistano i tre punti contro un Atletico Fiumefreddo senza ambizioni e che cede con uno spettacolare 6-4: Di Carlo e Scarlata portano i locali sul 2-0, Garozzo accorcia, ma le due reti di Cunsolo valgono il poker; quindi Ardizzone riduce le distanze con una doppietta, ma Finocchiaro e Boccaccio allungano nuovamente prima del terzo e ultimo gol di Ardizzone. La squadra di mister Miceli, invece, regola 4-0 il retrocesso Messina Sud con Riccardo Mormino, Schifino, Alessio e Scolaro.

Risultati 29^ giornata
Aci S.Antonio-Sporting Viagrande 6-0
Città di Mascalucia-Real Rometta 1-0
Gescal-Giardini Naxos 2-2
Jonica-Messana 4-0
Lineri Misterbianco-Torregrotta 1-1
Merì-Messina Sud 4-0
Sporting Trecastagni-Atletico Fiumefreddo 6-4
Tirrenia-Terme Vigliatore 0-3

CLASSIFICA: Jonica F.C. 72, Terme Vigliatore 69, Tirrenia 67, Aci S.Antonio 50, Giardini Naxos 49, Gescal 45, Lineri Misterbianco 44, Sporting Viagrande 42, Città di Mascalucia 39, Messana, Real Rometta 33, Atletico Fiumefreddo 30, Merì 25, Torregrotta, Sporting Trecastagni 24, Messina Sud 4

Messina Sud retrocesso in Prima categoria
 


Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy