Dominio e paura al Marullo, ma la Messana batte l'Atl. Fiumefreddo

di Elisagiusi Celestini
articolo letto 3251 volte
Foto

L’obiettivo è chiaro e uno solo: la Messana vuole interrompere la serie negativa di sette sconfitte consecutive. Al “Marullo”, però, arriverà l’Atletico Fiumefreddo, in serie utile da cinque giornate e reduce dal largo successo per 6-1 contro il Messina Sud, che ha proiettato gli etnei a -5 dalla zona play-off. I giallorossi di mister Lucà, che non può contare sullo squalificato Angrisani e sul portiere Billè che ha salutato la compagnia, non possono permettersi altri passi falsi per allontanarsi così dalla zona pericolosa.

La cronaca
Primo tempo
: A nemmeno un minuto dall' inizio della gara Cardia porta in vantaggio la Messana con un tiro che si è insaccato sotto la traversa. Al 4 ' ancora Cardia vicino alla rete: dalla sinistra il tiro defilato si spegne di poco a lato della porta difesa da Sommese. All'11' occasione per l'Atletico Fiumefreddo con Garozzo che crossa in area per Mazzeo, la cui spizzata di testa non trova lo specchio della porta. Un minuto dopo fallo in area di Semprevivo su Cardia; il signor Accetta non ha dubbi e assegna il rigore. Dal dischetto lo stesso fantasista della Messana realizza siglando il 2-0. Al 16' Antonino Arena crossa per Brigandì che segna, ma l'arbitro annulla per fuorigioco. Al 26' tris della Messana: Mannino crossa in area, raccoglie Antonino Arena che realizza con un tiro che sbatte prima sulla traversa e poi sulla linea di porta e infine si insacca alle spalle di Sommese. Al 44' l'Atletico Fiumefreddo accorcia le distanze: Pezzino tutto solo si presenta davanti la porta di Trinchera portando gli ospiti sul 3-1. Finisce qua la prima frazione di gioco che vede la Messana suprema padrona del campo mentre gli ospiti per ora non sono pervenuti.

Secondo tempo: Si riparte con Leonardi e Pesce per Mazzeo e Vecchio tra le file dell'Atletico Fiumefreddo. E gli ospiti al 2' trovano la rete del 3-2 : Ardizzone dall'interno dell'area di rigore tira e batteTrinchera. In questa occasione la difesa della Messana è sembrata un po' di distratta. Al 5' la Messana si va vedere dalle parti di Sommese con Futia che però calcia centralmente e la sfera è facile preda del portiere avversario. Al 17' occasione per l'Atletico Fiumefreddo con Pesce che calcia potente dal limite, ma il tiro deviato termina fuori. Dal successivo calcio d'angolo Ardizzone raccoglie in area, ma la sua deviazione non centra lo specchio della porta. Al 34' occasione per la Messana con Brigandì che sfodera un potente tiro, ma Sommese è bravo e con i piedi manda in angolo. Dopo tre minuti di recupero termina la partita al Marullo; la Messana dopo sette sconfitte consecutive trova la vittoria con l'Atletico Fiumefreddo. Gara molto convincente nella prima frazione di gioco, mentre nella ripresa gli uomini di Lucà stavano per essere ripresi dalla squadra ionica.

MESSANA-ATLETICO FIUMEFREDDO 3-2
Marcatori: 1' pt e 12' pt (rig.) Cardia, 26' pt A. Arena, 44' pt Pezzino (AF), 2' st Ardizzone (AF)

Messana: Trinchera, Broccio, Mannino, A. Arena (37' st D. Arena), Crucitti, Alibrandi, Libro (21' st B. Costanzo), Cardia, Brigandì, G. Arena, Futia (47' st C. Costanzo). A disposizione: Arrigo, Foti, Parachì, Lucà. Allenatore: Lucà.

Atletico Fiumefreddo: Sommese, Imbrogiano, Balastro, F. Arena, Vecchio (1' st Leonardi), Semprevivo, Mazzeo (1' st Pesce), Pezzino, Ardizzone, Privitera, Garozzo. A disposizione: Guarneri, Lo Re, Egitto, Zappalà, Arrabito. Allenatore: Fichera.

Arbitro: Accetta di Barcellona P.G.
Assistenti: Totaro e Trischitta di Messina

Ammoniti: Pezzino (AF), F. Arena (AF). Pesce (AF), Mannino (M), G. Arena (M), Brigandì (M), Garozzo (AF)


Altre notizie
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy