Volano Vibonese, Nocerina e Troina. Messina scavalcato dalla Gelbison

di MNP Redazione
articolo letto 484 volte
Cittanovese-Nocerina
Cittanovese-Nocerina

Continuano a non conoscere ostacoli Vibonese, Nocerina e Troina che vincono i rispettivi incontri e restano appaiate in testa alla classifica con 67 punti a 270’ dalla fine del campionato. I campani sbrigano più facilmente la pratica della settimana, passando 3-0 in casa della Cittanovese con la doppietta di Dieme (30’ e 56’) e il gol di Bartoccini (78’); calabresi e siciliani, invece, soffrono parecchio e strappano il successo per 2-1 solo nei minuti finali. La Vibonese batte l’Igea Virtus grazie al gol di Silvestri all’80’ (nel primo tempo vantaggio per l’autogol di Ferrante al 23’ e pari barcellonese di Biondi al 36’); il Troina ribalta la Sancaltadese, avanti al 42’ con Ouattara, con i gol al 78’ di Adeyemo e all’87’ di Fernandez Cipolla.

Il ko dell’Igea permette all’Ercolanese di isolarsi al quarto posto con 57 punti grazie all’1-0 rifilato al Palazzolo e firmato da Todisco al 42’. Rafforza il sesto posto il Gela che rimonta il Portici, passato in vantaggio con Nocerino, e si impone 2-1 nel finale con la doppietta di Cosenza. I biancazzurri allungano a +3 sull’Acireale che impatta 1-1 al Tupparello con il Paceco: locali avanti con Aloia e raggiunti al 93’ da Lo Bue.

Perde una posizione il Messina che pareggia 4-4 una gara folle con la Palmese: al San Filippo, doppio vantaggio ospite firmato da Molinaro e Gagliardi, poi show dei giallorossi con Migliorini, Mascari, Cocuzza su rigore e Rosafio. In pieno recupero, però, la doppietta di Vitale sancisce il pari finale. Messina scavalcato dalla Gelbison che supera 3-1 l’Isola Capo Rizzuto, rimontando nella ripresa il vantaggio di Pellizzi, con la doppietta di Chiumarulo (primo gol su rigore) e il centro di Cammarota.

Resta ancora matematicamente aperto il discorso relativo alla salvezza diretta con Palmese e Roccella che salgono a -7 da Cittanovese e Portici. Gli uomini di Giampà danno anche una risposta importante in chiave playout con il sonante 4-0 con cui spazzano via l’Ebolitana e griffato da Faella, Catalano (doppietta con un gol su rigore) e Plescia, ancora dal dischetto.

La 31^ giornata:
Acireale-Paceco 1-1
Cittanovese-Nocerina 0-3
Ercolanese-Palazzolo 1-0
Gela-Portici 2-1
Gelbison-Isola Capo Rizzuto 3-1
Messina-Palmese 4-4
Roccella-Ebolitana 4-0
Troina-Sancataldese 2-1
Vibonese-Igea Virtus 2-1

Clicca qui per visualizzare la classifica


Altre notizie
Utilizzo dei Cookie
Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

CHIUDI