Calcio a5, C1: Peloritana corsara, bene la Pgs. Oliveri recrimina

di MNP Redazione
articolo letto 348 volte
Foto

Vince il derby la Pgs Luce ed agguanta la zona play off. Al Mortellito non basta Spadaro e gli uomini di Erminio Fazio, grazie a Branca e Fiumara, possono prendersi l’intera posta e la quinta piazza.  
Successo fondamentale in chiave salvezza per la Peloritana. Lo scontro diretto con il Villasmundo termina 3-1, merito di Morabito, Parisi e Colavita. Solo parziale la risposta di Naso per i locali.
Pari del Meriven al cospetto della Madonnina. Gitto e Quartarone da un latto, il bis di Campisi dall’altro, valgono un’equa divisione dei punti.
L’ Oliveri recrimina per il 3-3 subito in pieno recupero a causa di un tiro libero trasformato da Milio. Prima di lui Coppolino (2) e l’autogol di Musumeci avevano portato in vantaggio la compagine di mister Spinella, mentre Capuano e Cardaci avevano tenuto vive le speranze dello Sporting Catania.

Risultati
Futsal Mascalucia-Arcobaleno Ispica 2-5
Inter Club Villasmundo-Peloritana 1-3
Kamarina-La Garitta Acireale 7-0
La Madonnina-Meriven 2-2
Leontinoi-Augusta 5-4
Città di Oliveri-Sporting Catania 3-3
Pgs Luce-Mortellito 2-1

Classifica: Arcobaleno Ispica pt49, Leontinoi pt38, Futsal Mascalucia pt33, Sporting Catania pt29, Pgs Luce pt26, Meriven, La Garitta Acireale pt24, Città di Oliveri, La Madonnina 21, Mortellito, Augusta, Kamarina pt20; Sport Club Peloritana pt12, Inter Club Villasmundo pt9
 


Altre notizie
Utilizzo dei Cookie
Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

CHIUDI